Arredare casa in Stile Nordico

arredamento nordico

Arredare casa in Stile Nordico – Lo stile nordico è conosciuto anche come stile svedese luogo dal quale proviene e coniuga assieme l’idea di spazio con una gestuione ottimale dello stesso al fine di creare armonia e benessere anche in luoghi piccoli che non consentono molte manovre di azione rispetto al design interno. Funzionalità e design in questo stile si abbracciano fondendosi e regalando spesso stanze e appartamenti ottimizzati, attualmente questo stile di arredamento dei più ricercati. Va anche detto che L’IKEA ha contribuito non poco alla diffusione di questo specifico stile e sappiamo quando in Italia questo marchio sia amato. L’arredamento svedese è governato dal massimalismo come abbiamo accennato poco sopra, in sostanza potremmo utilizzare un motto per definire tale idea: L’ottenimento del massimo da uno spazio esiguo senza però intasare lo spazio stesso.  Per ottenere questo nello stile nordico si calcolano anche i colori, le linee, i punti di forza di una struttura e quelli di fuga.

Leggi anche: arredamento stile provenzale,  l’arredamento Shabby Chic e idee creative con Pallet

arredamento nordico scandinavo

Una particolarità di questo stile è l’attenzione che viene rivolta alla luce comprendiamo bene la ragione di tale attenzione per il luogo dove nasce lo stile ma questa può essere importante per il consumo energetico anche nel nostro paese comunque. La luce è anchèessa massimizzata e viene enfatizzata anche con i colori scelti per gli interni, che sono generalmente chiari con tonalità fredde e grazie all’impiego di molti materiali naturali. Su tutti i toni freddi quello che è maggiormente impiegato nello stile nordico è il bianco sopratutto in stanze come la cucina. Si comprende da questi calcoli che vengono effettuati sui punti di fuga e sulla luce solare che ogni spazio viene strutturato in maniera ottimale, si potrebbe dire che la matematica in questi tipi di struttura – ma anche per quanto riguarda i mobili – la fa da padrona. Pensiamo ad un principio su tutti che vige nella costruzione della case in questo stile e che riguarda la distribuzione del calore, per sfiduciarne la dispersione lo stile svedese prevede due elementi:
•    I soffitti bassi anche se normalmente abitabili
•    Le finestre piccole
Il bianco come colore si inserisce in ambienti piccoli e funzionali ma che con tinte chiare danno l’illusione ottica di essere più spaziosi. Il calcolo qui allora diventa essenziale perché la luce deve entrare nell’ambiente da finestre piccole quindi due apparenti opposti devono trovare un punto di congiunzione.

stile nordico stanza bianca

L’arredamento in stile nordico

Nello stile nordico quello che spicca nell‘arredamento è uno stile anche in questo caso funzionale e moderno sopratutto. Linearità e contemporaneità sono due termini che si possono applicare a molti appartamenti di questo stile. Gli ambienti risultano abbastanza vuoti e spaziosi calcolandone anche le esigue dimensioni in molti casi. Aree interne delle case in stile svedese contemplano anche degli open space ad esempio in stanze che in precedenza risultavano magari anguste, quindi se state pensando che il vostro salotto accanto alla vostra cucina siano due ambienti sbilanciati per dimensioni, bene in questo caso abbattere un muro per creare un open space è una valida soluzione svedese quindi questo stile possiamo dire che cerca un equilibrio tra arredamento, luce, ambiente e gestione degli spazi.

I commenti sono chiusi