Detrazione ristrutturazione casa: agevolazioni fiscali 2014

agevolazioni fiscali iva ristrutturazione casa
Disponibili le agevolazioni fiscali 2014 per le detrazioni sulla ritrutturazione della propria casa.

Le linee guida attualmente in vigore sono le seguenti e sono state prese dalla nuova guida pubblicata dall’ ADE per gli interventi di ristrutturazione e le detrazioni fiscali degli edifici.

Allo stato attuale i costi e le spese di ritrutturazione sostenuti dal 16 giugno 2012 fino al 31 dicembre 2014 sono agevolate con una detrazione Irpef al 50%. Il tetto della spesa è 96mila euro.
Se la norma non cambia nel 2015 l’agevolazioni per la detrazione fiscale scenderà al 40%, mentre il tetto di spesa di 96 mila euro rimarrà pressochè invariato.
Nel 2016 invece la quota detraibile scenderà ulteriormente tornando all’aliquota del 36% e il tetto di spesa sarà di 48mila euro.

Discorso diverso per l’adeguamento antisismico: fino al 31 dicembre 2014 sarà applicata una detrazione del 65% per l’adeguamento di edifici adibiti ad abitazione principale o attività produttiva collocati in zone sismiche ad alta pericolosità. Dal 1 gennaio 2015 e per tutto l’anno l’applicazione della detrazione scenderà al 50%

Bonus mobili: la detrazione per le spese di mobili e elettrodometici sarà in vigore fino al 31 dicembre 2014 con un tetto massimo di spesa di 10mila euro. La documentazione dettagliata la trovare qui sotto, potete scaricare il pdf con tutta la regolamentazione completa.
Scarica il pdf con le norme complete per le detrazioni sulla ristrutturazione